5 aprile 2013

Bologna Children's book fair #5: prima e dopo

Ed ecco, dopo essermi riposata durante le festività pasquali (e aver svolto altre incombenze che mi hanno impedito di pubblicare il post che è pronto da tre giorni), un nuovo, mirabolante appuntamento col mistero! 
La fiera è finita e, dopo una settimana, sembra solo un vago ricordo. Solo i cataloghi e il pass mi ricordano che è successo davvero. Ma io ho fatto una promessa, porterò questo reportage fino in fondo e oramai mancano pochi elementi per svelare cosa si cela dietro quel grande evento.
Ma la nebbia che mi adombra la mente si infittisce sempre di più, un vortice di ricordi mi sconvolge la memoria, lasciandomi disorientata. Come fare per ricostruire quello che è realmente successo, a chi potrei chiedere aiuto? A qualcuno con fiuto e una brillante intelligenza, arguto e scattante...un professionista del mistero...un detective...ma sì, certo!

Squirlock! Aiutami tu!!! Come posso fare a ricordare cosa è successo davvero durante la fiera?



Ah...noi non abbiamo nessun assassino...ma penso che il criterio si possa applicare ugualmente...

Gli stand:





Il muro:



Miei giovani illustratori, questa non è solo una foto per il reportage, bensì è anche una foto testimonianza e denuncia!!! State attenti!!! La fiera di Bologna non è un luogo di pace e amore!!! Osservate la violenza con la quale è stata scardinata la povera scatola di Squirlock!!! Frenate le lacrime nel notare le poche piume rimaste del povero uccellino!!! 
Oh, voi, gente di poco cuore, se oltre a esservi fottuti la scatoletta e l'uccellino, siete anche venuti su questo blog, vi prego, toglieteci la curiosità: MACHECAZZO VE NE FATE?!?!?!?! Vi prego, non siamo riuscite a darci una spiegazione!

Gli illustratori sfigati:



Il prossimo appuntamento sarà: BCBF, I falsi miti!

3 commenti:

  1. Ma che malvagità... poveriniiii! Krapula... sappilo, io adoro i tuoi disegni e sono molto contenta che stai seguendo i tuoi sogni! La noia del cemento autocompattante è solo un ricordo!!!!
    Però, devo dire che mi ha fatto conoscere un sacco di persone stupende, tra cui te! E non lo dico solo perchè la tua bambolina mi guarda mentre scrivo!

    RispondiElimina
  2. Grazie Vale, direi...idem con patate!!!! Abbasso il cemento! (La bambolina un giorno varrà miliardi! Tienila che di questi tempi non si sa mai!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è miaaaaa... giammai io la darei via!

      Elimina